senza titolo

chiamerò ombra il pane dorato,
il vino che rientra nel pergolato secco
l’altra meridiana;
ombra l’incendio invisibile,
la campagna che vi risucchia minuscoli e belli.
Io sono quello che guarda i fiori,
il cane che cerca tra i resti della donna cannone.

81 Visite totali, 1 visite odierne

The following two tabs change content below.

Giovanni Perri

Ultimi post di Giovanni Perri (vedi tutti)

Precedente Nulla fa credere che possa essere diverso Successivo corpi

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.