Vorrei

Ti vorrei educare all’assolo dell’assenza. Al rinnovamento del giorno: ciclico rincorrere di luce diverso, ad ogni suo ripetersi. Al disfacimento... Continua »

  L’alba è sbadiglio sui rintocchi del campanile. Il rosso sfrontato dei papaveri pennella la vittoria sui campi della notte.... Continua »

#54

Sopprimetemi, procedete con la furia ressa dei puntatori. Sempre meglio un bacio ferrato; l’atto scomposto dei temporali psichedelici. La solitudine?... Continua »

4

Dico terra ma sono acqua che si sposta nel vento, insisto con lanterne per asciugarmi la nebbia. Il fuoco traccia... Continua »