Crea sito

Venus

Vorrei il tuo ultimo seno
la forma imprendibile della tua voce quando
si sposta un nuvolone e la tua bocca oscilla
Vorrei la lontananza
del tempo dove il tempo tace
e la parola inverosimile vorrei
ascoltarla
svettante ciprigna indecenza
che punti il più piccolo cuore
come una calamita un astro
un capezzolo

 486 total views,  2 views today

The following two tabs change content below.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top