Crea sito

Vuoti d’aria

tornare fa dolore
anche sentirsi soli la notte
quando spiccano foglie
e il cielo le succhia.
Amore che t’ho amato altrimenti
nelle forme che più mi sanguinano il piede
quando non ho terreno
e corro senza correre
come un canguro un pesce
un fiume secco
e sento che la febbre ancora mi commuove

 411 total views,  1 views today

The following two tabs change content below.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top