Il tempo buono

Sono necessarie, sai
le piccole gioie segrete
da tenere da parte
quando tutto intorno
è presagio nero, maledizione
trappola e sconforto
quando non troviamo comoda
alcuna sedia e saltelliamo
come se un fuoco ci bruciasse i piediproviamo a scrivere
ma sempre resta il disagio
di aver lasciato indietro una parola
un senso, un nesso, la circonferenza
del nostro pensiero sugli accadimenti
che spostano il baricentro dei poeti
verso il senso comune del dolore

è allora che bisogna attingere
alla gioia, per ritornare lucidi
attaccandosi alle piccole cose
come fossero corde legate agli alberi
che ti permettono di volare il bosco
sveglio e attento, senza troppo fango
a frenarti i passi, verso dopo verso
fino al tempo buono

247 Visite totali, 1 visite odierne

The following two tabs change content below.

Ultimi post di Annamaria Giannini (vedi tutti)

Precedente Spuma Successivo Puntiforme

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.