PREGHIERA

La mattina è silenziosa, sul presto
si è radunata tanta gente. La preghiera
sommessa tra le bocche 
singhiozza una lingua che nessuno ascolta.
È sicuramente morto qualcuno d’ importante
perche´ si è alzato un vento caldo. L’aria
profuma di nuovo:
ci vuole una morte per capire appena
per qualche istante, la vita.

Dopo pranzo 
nelle case le finestre sono aperte
quasi a ricordare quel silenzio mattutino.

160 views

One thought on “PREGHIERA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*