senza titolo

Faccio le mie provviste di natale
il complice nel gioco degli auguri,
la comparsa che tutta si illumina.

Ogni piccola strada si tiene
il suo cuore arredato di pioggia
dove ogni gesto passa ed io comincio
da questi panni di cartone e olio
calato nel mio piccolo oriente
di donna di uomo preistorico
venuto per amare;

e sono dove
il mariuolo dà la mano al figlio
con l’anello di pane,
il giovane canguro salta
su questi piani di emergenza e paura;
sono su ogni maceria
dove ogni madre forte ride.

75 views

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*