Il giorno dopo Parigi ( 14 11 2015)

(e venne il giorno che la guerra bussò alla porta dell’Europa a chiedere il conto, poi venne l’alba, senza un minuto di ritardo.) Non sono scomparse le meraviglie del mondo il mare, che cancella il nome dei fiumi nell’acqua grande benedetta dal sale la tempesta di sabbia che sposta dune e certezze come fossero foglie un vento di tramontana a … Continue reading