Tutto

Tutto è stretto e senz’aria
Uscire
uscire adesso
respirare sepolture fresche
e l’erba bassa che cerca di ingoiarle
Chiamare la pioggia a far crollare i bordi
di terra ancora aperta
Lasciare lì ogni oggetto
ogni vivo
ogni morto e ogni pensiero
Un tumulo invisibile
senza più sapere strade
né colline
solo acqua salata da scrutare
a cuore fermo nel cielo di mezzo
dove ogni cosa è perduta e ancora non si vede
il mondo nuovo

192 Visite totali, 2 visite odierne

The following two tabs change content below.

Amara

Ultimi post di Amara (vedi tutti)

Precedente watch Successivo UrbanArt - Maria Rita Orlando

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.