Crea sito

ecloga

sfuma l’inverno: la luce si ravviva, nomina le cose.
Non ci spostiamo eppure
tutto intorno fluisce
di nuove trasparenze il tempo
e siamo altro,
altro sollievo l’incedere della parola:

una mano ci scrive in segreto
uno a uno daccapo i tremori
di ogni singola corolla
e un piano di innate meraviglie sveste l’aria.

 621 total views,  2 views today

The following two tabs change content below.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top