Ninna nanna

Vengo a te con versi stanchi

che non sanno più abbassare il cielo,

che non sanno come dare

il nome esatto delle cose.

 

Vengo a te, ma non ho fiori;

ti offro la mia voce

che è cava e ti contiene:

 

riempila di grida

contro gli angeli, perché

un giorno possa farne dei sussurri.

 

115 Visite totali, 1 visite odierne

The following two tabs change content below.

Mattia Tarantino

Ultimi post di Mattia Tarantino (vedi tutti)

Precedente l'ora propizia Successivo 127 rossa

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.