Ninna nanna

Vengo a te con versi stanchi

che non sanno più abbassare il cielo,

che non sanno come dare

il nome esatto delle cose.

 

Vengo a te, ma non ho fiori;

ti offro la mia voce

che è cava e ti contiene:

 

riempila di grida

contro gli angeli, perché

un giorno possa farne dei sussurri.

 

166 Visite totali, 1 visite odierne

The following two tabs change content below.

Mattia Tarantino

Ultimi post di Mattia Tarantino (vedi tutti)

Precedente l'ora propizia Successivo 127 rossa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.