E noi sull’illusione

se ascolti – c’è domanda nella risposta
come la foglia al vento resta alla radice
gli occhi decomposti negli sguardi
l’aprire, il chiudere, l’istante assente
può mutare il mondo o cambi tu
non torni mai com’eri, prima di partire

noi siamo isole esposte ai capricci
di ogni fiume, solitudine
un’illusione fatta di onde
a battere la carne

204 views

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*