Inizio

Di nuovo ho traversato un inizio e
l’uscio mi ha dato alla luce
nelle strade adorne d’Aprile.
Solo gli inizi
ho nel ricordo.
Quando tutto era primordio
e mi cresceva un grido
di bestia quasi, di smania
e piantavo col tallone
un albero al passo o
sprofondavo la bocca le guance
nel rivo delle tue gambe nuove.
Solo gli inizi
mi hanno sfamato
e quest’aria che principia
d’Aprile.
Il resto siamo i pomeriggi
cadenti i simulacri
dei nostri corpi muti nel letto
che si fa inquieto
all’appressarsi immancato dell’alba.

144 views

One thought on “Inizio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*