Dov’è la frenesia dell’acqua

Dov’è la frenesia dell’acqua
la sua ambizione, il suo destino
di riempire i vuoti
il mio di riempirti, di trovare
la linea che conduce a valle
di trovarci
ne andasse della vita.
Hai imparato la danza
passo a passo uno due
sei così leggiadra adesso
solo il succo manca che cola
dai colori
bianchi dai colori
neri, i nostri rossi
che brancolavano fino a copiarsi
che si cozzavano
come in duello
i cuori mitraglie grati
morenti
le bocche a perdifiato.
Tu godi ora
puntuale
stancamente godi nella tua livrea meravigliosa
ma è senza pianto
questa danza funeraria.

96 views

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*