pulsazioni (2003)

non tutti possono avere

l’anarchia infusa,

ma è certo che solo chi sente

la vita pulsare poi

è capace di amare.

 

non so se è vero però

che ti stai spegnendo,

so solo che io

faccio fatica a capirti

e che per questo siamo ancora

l’un per l’altra

inarrivabili

 

mi hai regalato

il rumore del vento.

164 Visite totali, 4 visite odierne

The following two tabs change content below.
Precedente Zapping (racconto) di Giovanni Perri Successivo Increspature

Lascia un commento

*