Spiegazione di un giorno

3107282761_ac9b7f7e9b_b
 
 

Il giorno che saltella
lungo le impronte delle mie scarpe;
il giorno che saluta frantumato,
quasi appostato
fra le dita.
Ogni minuto è fluido di rumori:
sbattono le ali
contro pannelli d’aria. L’impatto
vibra di scherno:
è un lazzo di sdegno
voluto dalla mia notte.

-da Manto di vita (LietoColle, Como, 2005)-

 
 

Fotografia (modificata): Matthew Rutledge

2 Visite totali, 0 visite odierne

The following two tabs change content below.

Pietro Pancamo

Ultimi post di Pietro Pancamo (vedi tutti)

Precedente L'acqua ha uno strano sapore Successivo Un teschio ho davanti

Lascia un commento

*