Leo Ferré | Alla scuola della poesia, non si impara: ci si batte!

Alla scuola della poesia di Leo Ferré La poesia moderna non canta più… striscia. Però ha il privilegio della distinzione… non frequenta le parole malfamate, anzi le ignora. Si prendono le parole con le pinze: a “mestruale” si preferisce “periodico”, e si ripetono dei termini medici che non dovrebbero uscire dai laboratori o dai trattati di medicina. Lo snobismo scolastico … Continue reading

La poesia non canta più (di Leo Ferré)

  La poesia moderna non canta più… striscia. Però ha il privilegio della distinzione… non frequenta le parole malfamate, anzi le ignora. Si prendono le parole con le pinze: a “mestruale” si preferisce “periodico”, e si ripetono dei termini medici che non dovrebbero uscire dai laboratori o dai trattati di medicina. Lo snobismo scolastico che consiste nel non usare in … Continue reading

Mozart (2004)

      dieci giorni solo coi miei molti troppi amici; ed un solo vecchio amico che poi viene e a volte va   dieci giorni. a strizzarsi e poi… ricadere – poi – di nuovo, a rincorrere espansioni per un solo vecchio amico che poi viene e a volte va   ma la risata accoglie – pienamente insensata – … Continue reading