Crea sito

Inediti di Maria Serra

 

BIRD

Vorrei avere grandi ali
per colmare le distanze
superare il limite curvo del cielo.
Ali così grandi
da far paura alla realtà,
grandi, per non morire,
grandi per planare senza vertigini.

Ma ho solo braccia stanche.

Il mio volo è solo evasione
studiata scientificamente,
saldamente incollata al suolo.

 

FUORI

Un’ansia sottile al risveglio,
i postumi dell’alcol.
Sono solchi intagliati
nel malessere
che attraversano la fronte aggrottata.
È sempre così.
Aggiorni la mappa dei ricordi
in quello specchio testimone di anni.

L’aria è sempre troppo piena,
sovraccarica,
senti di non avere più nessun controllo.

È solo attesa,
una questione di tempo.
Insopportabile abituarsi
a essere così fuori.
Fuori tempo, fuori fase,

fuori da questa dimensione.

EDERA SCURA

Non vedo attraverso.

Non distinguo la voce
che mi chiama da lontano.

Queste foglie d’edera scura
nascondono le crepe
di un muro invecchiato
e versi mai scritti
o nemmeno pensati.

Non trovo soluzioni e
nemmeno illusioni.
Solo pochi passi da fare, ancora
ma inciampo, cado e non riesco
a non avere lo sguardo
di chi continua a tradire.

 

 

MARIA SERRA
Nel 2018 prima silloge poetica “Nei grovigli dell’incerto” edita da Lebeg.
Testi poetici e fotografie sono stati pubblicati su diversi numeri della “Rivista indipendente di arte e scienze NOVA”.
Portfolio fotografici e singole foto sono apparsi su riviste e magazine online (Photo Vogue – ArtAbout Magazine – TANGREE.DE – Eye Photo Magazine – La Gabbia Armonica).
Luglio 2019 partecipazione alla rassegna “Autori in Piazza” e mostra collettiva “Refurtive” a Chieti.
Novembre 2019 personale fotografica “Dell’amore, dell’odio e dell’oblio” presso lo spazio espositivo Sorgente Oreno di Vimercate.
Realizzazione di video per la band “NOVAGRANDE”

 274 total views,  1 views today

The following two tabs change content below.
redent Enzo Lomanno

redent Enzo Lomanno

Redent Enzo Lomanno (Vincenzo Lomanno) nasce a Moncalieriil 05-04-1976 e vive attualmente a Roma. Scrive inizialmente per svago, raramente, poi sempre con più intensità. La poesia è per lui un qualcosa che va al di là di un semplice tratto: è una cura. Nel 2012 fonda il movimento Bibbia d’Asfalto (https://poesiaurbana.altervista.org/) insieme ad altri redattori e scrittori del Movimento, promuove diverse iniziative finalizzate alla socialità e all’arte, tra cui la rivista culturale quadrimestrale Bibbia d’Asfalto con la casa editrice Kipple officina libraria. I suoi testi sono stati pubblicati su vari blog letterari, Antologie, riviste specializzate (Pastiche, Versante Ripido, Almax Magazine ed altre). Ha pubblicato con Matisklo edizioni la raccolta poetica "Una Piuma a Babilonia" e "cicuta" con Terra d'Ulivi Edizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top