Nella sera breve

pioggia-i-navigli-a-milano-bianco-e-nero

Arrivavi con uno di quei mazzolini pallidi

che si comprano per strada; le dita

 

già intrecciate alle mie, e un vago sapore

di coriandoli e vaniglia. Eri la carezza

 

che scosta i capelli dalle labbra, la puntina

su un disco strisciato

 

alla festa del compagno di scuola; eri le suole

umide per le foglie del parco

 

e il pomeriggio che soffiava su un libro

lasciato a metà. Eri nel muschio

sul muretto,

 

sempre lo stesso; nell’orizzonte

acefalo; e in tutte le nuvole

che si respingevano

 

senza toccarsi

4 Visite totali, 0 visite odierne

The following two tabs change content below.

Donatella Pezzino

Ultimi post di Donatella Pezzino (vedi tutti)

Precedente Un principio di allergia Successivo Senza titolo

2 thoughts on “Nella sera breve

  1. rosanna g. il said:

    Una presenza intima e rassicurante che rendeva la vita dolce e docile…momenti indimenticabili nella loro pienezza d’amore. Incantata dai tuoi versi! sei bravissima Donatella!

    • Donatella Pezzino il said:

      Si Rosanna… momenti fissati nel ricordo, capaci ancora oggi di infondere dolcezza. Grazie di cuore!

Lascia un commento

*