LIBRIDINOSI | Notizie da Patmos – Fabrizio Bregoli

Isotopi

 

A volte penso a noi come a due isotopi
diversi solo per peso specifico
stesso ceppo, radice condivisa.
Come deuterio e trizio, le varianti
dell’atomo d’idrogeno, costretti
all’avvicinamento
nel confine di uno spazio comune,
a vincere la nostra repulsione
in un’unione nuova, luce intatta.
Una fusione controllata, senza
scorie. Energia pulita.
Il nucleo primo di una stella minima.
(Fisica di un’impresa non riuscita)

 

Omeomerie

 

In fondo restiamo unità imperfette
materia discorde, ibridata. Una biologia minore.
Insieme terra e nuvola, il germoglio
e la sua tenebra. Così di simile
in simile, l’uno nell’altro scissi
a compierci in un tutto disgregato.

Siamo il buio del seme, l’equinozio
di una luce ingenerata. Quel noi
che avrebbero potuto, e che non sono.
Commensura di uno spazio interdetto
a dire l’impossibile del dono,
il suo plagio perfetto.

 

(dalla sezione “Misteri ingloriosi”)

 

(Planck

 

(A invaderci talvolta
è un bisogno d’ordine, disgregare
il continuo indistinto delle vite,
parcellizzarle per addensarne il senso
rendere il vuoto confutabile.
Forse dobbiamo a questo il nostro perderci,
redimere quel ganglio opaco
tutto il suo corpo nero
ed anche noi scoprirci irradiazione
di un fulcro stabile, luce compatta
cifra di una costante universale.

 

(dalla sezione “Disgressione quantistica”)

da “Notizie da Patmos” di Fabrizio Bregoli, con prefazione di Piero Marelli, La Vita Felice edizioni, 2019

Scopri di più: http://poesia.lavitafelice.it/scheda-libro/fabrizio-bregoli/notizie-da-patmos-9788893464086-618168.html

 

Fabrizio Bregoli, nato nel bresciano, risiede da vent’anni in Brianza. Laureato con lode in Ingegneria Elettronica, lavora nel settore delle telecomunicazioni. Da sempre unisce all’interesse per la tecnologia la passione per la poesia, l’epistemologia, la filosofia della matematica, la storia contemporanea.
Ha pubblicato alcuni progetti poetici fra cui “Cronache Provvisorie” (VJ Edizioni, 2015), “Il senso della neve” (puntoacapo, 2016), “Zero al quoto” (puntoacapo, 2018), “Notizie da Patmos” (La Vita Felice, 2019). Ha inoltre realizzato il libricino d’arte Grandi poeti (pulcinoelefante, 2012) e la plaquette Onora il padre (Fiori di Torchio, 2019).
Suoi testi sono stati pubblicati su riviste letterarie («Atelier», «Il Segnale», «Le voci della Luna», blog di poesia e in antologie fra cui Lezioni di Poesia (Arcipelago, 2014) a cura di Tomaso Kemeny, e iPoet Lunario in versi (Lietocolle, 2018).
Gli sono stati assegnati numerosi riconoscimenti, tra cui i premi Guido Gozzano e Rodolfo Valentino per la poesia edita, e i premi San Domenichino, Dante D’Oro dell’Università Bocconi, il premio della stampa al Città di Acqui terme per la poesia inedita.

 448 total views,  8 views today

The following two tabs change content below.

Ksenja Laginja

Vive e lavora tra Genova e Roma.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.