Ti vorrei ascoltare

muretto-a-secco_bwRicordami quel vento di capelli chiari,
il tuo passo leggero disseminato di chiodi

raccontami il paese, col grigiore finto-dormiente
delle case, e un’afa di mele mature
per le salite ombrose; e dimmi

delle vendemmie, e del cielo aspro e antico
dove tutto svaniva. Dimmi. Di te, del fumo
denso nelle chiese, e dei canti come dogmi

intrisi d’incenso e di colpa: un gradiente
rosso-petali, che scolora nel ricordo

e lascia solo le spine

114 Visite totali, 2 visite odierne

The following two tabs change content below.

Donatella Pezzino

Ultimi post di Donatella Pezzino (vedi tutti)

Precedente SINUSITE Successivo L'ora (legale) dello scrittore

Lascia un commento

*